Cioccolata e Cannabis Light: due gustose ricette per utilizzare le uova di Pasqua

La Pasqua è appena passata e hai un sacco di cioccolato avanzato dalle uova? Non lasciarlo andare sprecato! Con un po’ di creatività, puoi trasformarlo in deliziose ricette con cioccolata e Cannabis Light! Sì, hai letto bene! Ti presentiamo due ricette che uniscono il gusto ricco del cioccolato con un tocco leggero di canapa light per un’esperienza culinaria unica. Come menzionato nell’articolo sul CBD nell’alimentazione, gustare la canapa light attraverso i cibi garantisce un effetto intenso e duraturo che altre tipologie di assunzione non danno.

Cioccolata e Cannabis Light: “la perfetta coppia chimica”

Centinaia di anni fa, le culture indigene delle Americhe utilizzavano sia la cannabis che il cioccolato in modo cerimoniale, stabilendo così un rapporto antico tra queste due sostanze. La cannabis è rinomata per le sue proprietà terapeutiche, mentre il cioccolato contiene la teobromina, un alcaloide che agisce come stimolante naturale, promuovendo il buon umore. Quando unite, la cannabis e il cioccolato possono generare un effetto sinergico, potenziando gli effetti della cannabis e offrendo un’esperienza gustativa estremamente piacevole.

La cannabis contiene almeno 113 composti chimici unici, noti come cannabinoidi. Tra i più rinomati troviamo il THC (delta-9-tetraidrocannabinolo), il principale componente psicoattivo della pianta, e il CBD (cannabidiolo), un composto non psicoattivo conosciuto per le sue proprietà terapeutiche. Quando consumiamo cannabinoidi, interagiscono con il sistema endocannabinoide del nostro corpo, che consiste principalmente in due tipi di recettori attivati da cannabinoidi come il THC e il CBD (leggi questo articolo per scoprire la differenza).

Ma qual è il legame con il cioccolato? 

Effettivamente c’è un collegamento! Nel 1996, uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Nature” ha suggerito che il cioccolato potrebbe contenere alcuni dei cannabinoidi prodotti naturalmente dal nostro corpo. Questa teoria si basava sull’anandamide, un lipide e “endocannabinoide” prodotto dal cervello umano in modo naturale, che il cioccolato – essendo naturalmente ricco di grassi – potrebbe emulare contenendo lipidi chimicamente e farmacologicamente simili. 

Per esplorare questa ipotesi, gli scienziati testarono tre diverse varietà di cacao prodotte da tre diverse aziende per studiarne la composizione chimica. Scoprirono che all’interno della polvere di cacao erano presenti tre componenti principali: anandamide, N-oleil-etanolamide e N-linoleoil-etanolammide. Gli scienziati si concentrarono principalmente sugli ultimi due, scoprendo che potrebbero avere effetti simili ad alcuni cannabinoidi, imitando l’anandamide o aumentandone i livelli nel cervello.

Inoltre, altre ricerche hanno indicato che alcuni composti presenti nel cioccolato, come la teobromina, potrebbero indurre il cervello a produrre più anandamide, comunemente definita “molecola della beatitudine” per la sua somiglianza chimica con il THC e la sua capacità di produrre euforia. Quindi, combinare cannabis e cioccolato potrebbe amplificare gli effetti di miglioramento dell’umore di entrambe le sostanze. 

Brownies alla Cannabis Light

Ingredienti per 8 persone:

  • 100 grammi di burro
  • 4 uova
  • 1 tazza di zucchero
  • Mezza tazza di farina
  • 200 grammi di cioccolato fondente (avanzi delle uova di Pasqua)
  • 4 grammi di Cannabis Light
Preparazione:

  • Pre-riscaldare il forno: Accendi il forno e preriscaldalo a 120°C. Questo darà il tempo al forno di arrivare alla giusta temperatura mentre prepari l’impasto.
  • Sciogliere il burro e il cioccolato: In una padella, fai sciogliere il burro insieme al cioccolato a fuoco basso, mescolando delicatamente finché non otterrai un composto omogeneo.
  • Preparare l’impasto: In una ciotola, sbatti le uova con lo zucchero e aggiungi la farina, mescolando fino a ottenere un composto liscio. Puoi usare un frullatore per semplificare il processo.
  • Aggiungere la canapa light e il cioccolato: Trita finemente la canapa light e aggiungila al composto insieme al cioccolato fuso. Mescola bene per distribuire uniformemente gli ingredienti.
  • Infornare: Versa il composto in una teglia da forno e cuoci a 120°C per circa 60 minuti. Puoi verificare la cottura infilando la punta di un coltello nel centro del brownie: se esce pulita, è pronto.
  • Servire e gustare: Una volta cotto, lascia raffreddare il brownie prima di servirlo. Puoi accompagnarlo con una pallina di gelato per un contrasto delizioso o aggiungere mandorle a cubetti o zucchero a velo per una presentazione più raffinata.
  • Sperimenta: Il brownie alla canapa light è altamente personalizzabile. Puoi aggiungere più cioccolato, frutta fresca come fragole o persino un po’ di panna montata per un tocco extra di indulgenza.

Cioccolata calda alla Cannabis Light

Ingredienti
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 Cucchiaino da tè di olio di cocco
  • 200 ml di latte intero
  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • 2 grammi di cannabis (infiorescenze o hashish)
  • Colino
Preparazione:
  • Trita finemente le infiorescenze di Cannabis Light, utilizzando un grinder o un macinacaffè per ottenere una consistenza il più possibile fine.
  • Dopo aver macinato la Cannabis Light, procedi a sciogliere il cioccolato in una pentola insieme a latte, zucchero e un cucchiaino di olio di cocco. L’olio di cocco svolge un ruolo fondamentale poiché favorisce la legatura dei cannabinoidi ai grassi, migliorando così l’assorbimento degli effetti della Cannabis Light.
  • Una volta che il cioccolato si è completamente sciolto, aggiungi la Cannabis macinata al composto e fallo cuocere a fuoco basso per almeno 30 minuti. È essenziale mescolare il composto regolarmente per evitare che la Cannabis si attacchi alla pentola.
  • Dopo 30 minuti, filtra la bevanda attraverso un colino fine per separare la Cannabis Light macinata dalla cioccolata calda. A questo punto, la cioccolata calda alla cannabis light è pronta per essere gustata.
  • Per completare la preparazione, aggiungi una spruzzata di panna montata, cannella, noce moscata o estratto di vaniglia per arricchire il sapore della cioccolata.

Un’esperienza dolce e rilassante

Queste due ricette sono una delizia per gli amanti del cioccolato e della Cannabis Light, e con un tocco leggero di canapa light, sono perfette per un’esperienza dolce e rilassante. Quindi, anziché lasciare che la cioccolata delle tue uova di Pasqua vada sprecata, trasformala in qualcosa di speciale con questi dolci alla cannabis light fatti in casa. Buon divertimento e buon appetito! Conosci altri modi per riutilizzare la cioccolata delle uova di Pasqua combinandola ai prodotti di NativaCBD? Facci sapere nei commenti!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao,
vorrei informazioni sui vostri prodotti !